Vacanza Estiva a Porto S. Elpidio 2011 di Valentina Stella

Dal 13 al 27 agosto abbiamo trascorso le nostre vacanze estive a Porto S. Elpidio, nelle Marche. Eravamo circa quaranta persone, tra volontari-accompagnatori  e “ragazzi”  accompagnati. In genere, è previsto un abbinamento uno a uno, un volontario per ogni ragazzo; tuttavia, per i casi più impegnativi, ci sono anche due o tre volontari dedicati a un solo ragazzo. In ogni caso, si può sempre contare gli uni sugli altri.

La mattina del 13 agosto siamo partiti in pullman, da Gorgonzola, verso il nostro campeggio sull’Adriatico. Nel tardo pomeriggio, finalmente, l’arrivo e la sistemazione nei dieci bungalow a noi riservati, tutti vicini tra loro. Il programma della vacanza prevedeva giornate in campeggio, tra mare e piscina, laboratori creativi e gite culturali nei paesi vicini con pranzi in agriturismo. La sera, dopo cena, caffè e due chiacchiere al bar, per poi scatenarsi a ballare in pista, o addirittura su palco e cubo, per i più audaci e disinibiti! Le serate danzanti sono state anche l’occasione migliore per conoscere gli altri ospiti del campeggio e condividere così con nuovi amici la nostra esperienza. Diverse mattinate le abbiamo trascorse in piscina, tra rilassanti idromassaggi e tuffi spettacolari da due mega-scivoli: solo un paio di “fifoni” non hanno osato affrontarli; gli altri, chi arrancando sulle scalinate, chi tra le braccia sicure dei nostri uomini, hanno tutti raggiunto la vetta e si sono cimentati nella discesa.

Dopo i primi due giorni di assestamento, il terzo giorno ha avuto inizio con la battaglia dei colori: tutti in cerchio in un prato, in costume da bagno, dopo aver ricordato i nomi di ognuno (a vantaggio dei nuovi arrivati e dei più smemorati), si è dato il via a una guerra senza esclusione di colpi (bassi, alti, di fronte, di dietro), tutti contro tutti, a suon di colori a dita, per trasformarci in tante tavolozze umane. Anche i più ritrosi hanno dovuto soccombere all’attacco non violento. Dopo la battaglia, tutti in mare per ripulirsi a vicenda. La spiaggia era sassosa, stretta e ripida, poco adatta alle nostre esigenze, ma questo non ci ha fermati e abbiamo guadagnato il mare e le onde ogni volta che abbiamo voluto.

Ogni vacanza in Cordata ha un tema. Quest’anno il tema era L’ISOLA CHE NON C’È. Peter Pan, Trilli e Capitan Uncino realizzavano improvvise incursioni nel gruppo, cospargendo tutti di polvere di fata o tatuandoci come pirati. Anche il laboratorio delle magliette e l’addobbo dei bungalow hanno rispettato il tema della favola di Peter Pan (pirati, indiani, bambini sperduti, sirene…). Un altro laboratorio è stato quello dell’aperitivo: divisi in squadre, abbiamo realizzato diverse ricette da gustare poi tutti insieme. Nel corso delle due settimane erano previste alcune gite: abbiamo visitato il paese di Tolentino, le grotte di Frasassi, una voragine nella montagna dalle dimensioni impressionanti; il parco zoo di Falconara, tra primati, grandi felini e uccelli di ogni genere. Al termine di ogni gita abbiamo pranzato in agriturismo, gustando le prelibatezze del luogo.  Intensa la giornata trascorsa a Ripatransone: cena in pizzeria e poi tutti al concerto di Caparezza, che ha incontrato il nostro gruppo prima di salire sul palco, indossando la magliette con lo slogan dell’Associazione .

A metà vacanza, alcuni volontari sono partiti e altri sono arrivati. Tre fortunati hanno compiuto gli anni durante la vacanza e sono stati calorosamente festeggiati dal gruppo (è abitudine de La Cordata festeggiare i compleanni di tutti i ragazzi durante le uscite nel corso dell’anno). Per due volte, i più romantici e mattinieri, si sono alzati all’alba per assistere al meraviglioso spettacolo del sole che sorge dal mare.

Una vacanza memorabile, nessuno è mai stato solo, tante coccole, balli, canti, giochi e scherzi, qualche capriccio qua e là, buon cibo (e buon vino), ma soprattutto tanti amici vecchi e nuovi su cui contare e da ritrovare alla prossima gita in Cordata!

  

 

Valentina Stella

Contatti:

Piazza Giovanni XXIII, n. 6

20064 Gorgonzola (MI)

Cel: 346.0812249

Mail: cordata2005@libero.it