Capodanno a Sciaccamare 2006 di Sara Vincitorio

Quante volte avete provato a far volare un aquilone? Quante volte avete messo in scena sul palco di un teatro un musical come Grease o Dirty Dancing? Avete mai organizzato una caccia al tesoro in una hall di un albergo gremito di gente? Siete riusciti a realizzare un fantoccio che assomigliasse ad un vostro amico?

Tutto questo è l’associazione di volontariato per ragazzi disabili “LA CORDATA” ed io ho deciso di partire con loro per la prima volta, per trascorrere le vacanze invernali.

 

Non conoscevo tutti i volontari e nemmeno tutti i ragazzi, ma mi è stato proposto di partire il 26 dicembre per Sciacca in Sicilia ed ho accettato senza pormi troppe domande. Tutto quello che sapevo era scritto su tre fogli: il programma, i nomi dei ragazzi disabili e i nomi dei volontari.

 

E tutto è iniziato così.

L’appuntamento era alle 10 a Gorgonzola, davanti alla stazione della metropolitana, il solito punto di ritrovo. Quando l’aereo ha cominciato a decollare lasciavamo Milano, lasciavamo la Lombardia… una terra calda ci attendeva… la Sicilia.

Il mare era mosso, lo si capiva dalle increspature dell’acqua che si vedevano dall’alto. Una cosa era certa: non ci sarebbero stati il freddo ed il grigio del nord. Il sole era ancora alto quando siamo atterrati a Palermo, poco più di un’ora dopo la partenza, e già si respirava l’aria calda di salsedine. Il pullman dell’hotel dove avremmo alloggiato per una settimana ci aspettava lì all’aeroporto.

 

Le stanze erano accoglienti ed ogni sera dalla terrazza si potevano ammirare tramonti che lasciavano spazio solo ad un susseguirsi di pensieri. Consumavamo colazioni, pranzi e cene in una parte della sala adibita alla ristorazione che si affacciava sul mare; potevamo servirci da un buffet ricco di antipasti, pesce e carne, verdura e frutta di ogni tipo, ma le delizie più prelibate erano i dolci tipici siciliani, in particolare i cannoli e le cassate che chiudevano ogni nostro pasto.

 

Ogni minuto del nostro tempo era scandito da un’attività di gruppo: se una mattina è trascorsa in spiaggia tra canti e risa, un’altra è passata ad improvvisare costumi e copioni per lo spettacolo da presentare agli ospiti dell’albergo. Un pomeriggio, invece, ci siamo cimentati a creare fantasiosi e colorati aquiloni da far volare nel cielo di Sciacca, mentre un altro giorno abbiamo visitato il porto ed il santuario della città concludendo la serata in pizzeria.

 

La mattina dell’ultimo dell’anno poi abbiamo realizzato il “fantoccio-Valentino”, un pupazzo che al calar del sole abbiamo bruciato per scacciare i ricordi negativi dell’anno appena trascorso. A seguire, ripuliti e profumati, ci aspettava il classico cenone di S. Silvestro e allo scoccare della mezzanotte con cappellini, trombette e stelle filanti ci siamo scambiati gli auguri per un meraviglioso 2007 ricco di nuove gite, vacanze ed attività da svolgere tutti insieme.

 

 

 

 

Un’ultima cosa…

………...provare per credere!!

…che aspetti??

Noi stiamo aspettando TE!!

 

 

 

Sara Vincitorio

Contatti:

Piazza Giovanni XXIII, n. 6

20064 Gorgonzola (MI)

Cel: 346.0812249

Mail: cordata2005@libero.it